• 030 728 3030
  •  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

L'importanza della direzione del personale nelle aziende

Scritto il 20 Novembre 2019

L’ufficio che fa capo alla direzione e gestione del personale è spesso sottovalutato nell’ambito aziendale, invece è strategico che ci siano soggetti specializzati in tale ambito: uno degli scopi principali infatti che la gestione HR si prefigge è quello di mettere in condizioni i collaboratori di essere efficienti, competenti, e nel posto e momento giusto.

Gli effetti che derivano da una efficace gestione delle risorse umane  sono traducibili sia in termini economici sia in termine di soddisfazione del personale, portando grandi benefici al business e appunto al risultato aziendale. Tutte le aziende che si prefiggono di dedicare tempo e risorse alla gestione dei propri collaboratori vengono ripagate anche in termine di immagine aziendale, sia come riflesso del benessere dei dipendenti sia esternamente all’azienda. E’ evidente come la relazione con il personale dipendente sia fondamentale per le aziende che intendono migliorare e aumentare la propria redditività grazie per esempio ad un basso tasso di assenteismo/turn over ed utilizzando le qualità presenti all’interno dell’azienda: esperienza e professionalità dei propri collaboratori.

La gestione dei dipendenti in genere viene svolta internamente all’azienda, ma può anche essere appaltata in “outsourcing” a società che offrono servizi ad hoc per la gestione HR oppure a Consulenti del lavoro altamente specializzati non solo nella classica amministrazione del personale (c.d. pay roll, buste paga per intenderci) ma pure nella gestione e sviluppo delle risorse umane. Le mansioni ricoperte dallo specialista HR (interno o esterno all’azienda) possono variare in maniera importante in relazione alla realtà presa in considerazione e dei numeri del personale addetto alla gestione delle risorse umane.

Per entrare nel dettaglio possiamo dire che tra i compiti di responsabilità dei reparti HR rientrano:

  • i processi di selezione del personale (analisi dei profili necessari, ricerca e scrematura dei curriculum dei candidati, organizzazione dei colloqui e definizione dei metodi di valutazione);
  • la gestione dei rapporti di lavoro con i dipendenti (dalla contrattazione sulle retribuzioni fino alla risoluzione del rapporto di lavoro);
  • la pianificazione dei percorsi formativi e di aggiornamento (con annessa valutazione dei risultati e dei rapporti costi/benefici delle singole attività);
  • analisi del clima aziendale, la valorizzazione della cultura aziendale e dell’engagement (coinvolgimento) dei lavoratori;
  • la gestione dei processi di valutazione del personale, nonché degli avanzamenti di carriera e degli aumenti retributivi;
  • l’amministrazione dei rapporti con i sindacati e la risoluzione dei conflitti.

Come si evince dall’elenco di cui sopra, peraltro relativo solo ai principali compiti assegnati agli specialisti HR, gli ambiti di applicazione delle competenze di queste figure professionali sono davvero numerosi e richiedono competenze ed attitudini molto varie.

Per concludere bisogna evidenziare e ribadire che le imprese che funzionano nel tempo hanno tutte una stessa rilevante caratteristica, vale a dire risorse umane competenti e ben gestite; in ogni azienda gli effetti della gestione delle persone, in positivo o in negativo, si riscontrano in modo molto tangibile sull’ambiente di lavoro, sul benessere e in ultima analisi sull’efficacia dell’organizzazione stessa.

Scopri i nostri servizi HR

 

Condividi con:

  • Via del Sebino 12/B, 25126 Brescia (BS)

  • 030 7283030

  • 030 3392236

  • 347 1818399

  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.