• 030 728 3030
  •  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Blog

Affitti e locazioni: si pagano anche in tempo di pandemia?

06 Aprile 2020

Oggi parliamo del pagamento dei canoni di affitto e di locazione, un tema che tocca davvero tantissimi di noi, commercianti e proprietari di negozi in particolare: sono infatti noti i provvedimenti con cui il Governo ha disposto la chiusura di tutte le attività non essenziali, imponendo quello che siamo ormai abituati a sentire, il Lockdown Totale.

Cura Italia: tutte le misure del decreto a tutela dei lavoratori (dipendenti e titolari)

02 Aprile 2020

Il Decreto Legge 18/2020 (più noto come “Decreto Cura Italia”) ha introdotto tantissime novità per il mondo del lavoro, novità che toccano proprio tutti, sia lavoratori dipendenti che imprenditori e autonomi: in questo articolo riassumiamo tutte le principali novità che è bene conoscere.

Italia “bloccata” dal Covid-19: chi lavora e chi no

17 Marzo 2020

Sono 3 milioni i lavoratori a casa “per decreto” e 3,6 milioni gli occupati in settori a rischio chiusura. Circa 7,9 mln continuano, invece, a lavorare per garantire servizi essenziali durante l’emergenza sanitaria da Coronavirus. È quanto emerge dall’analisi statistica della Fondazione Studi Consulenti del Lavoro

Mobbing, Bossing e Straining: comportamenti vessatori sul luogo di lavoro

06 Marzo 2020

Capita spesso, nella vita professionale così come in quella personale, di sviluppare delle disaffezioni nei confronti di terzi; conoscenti, familiari, e si, anche colleghi di lavoro, superiori o sottoposti.

La busta paga di Marzo ai tempi del Covid-19: retribuzione piena con ferie o ridotta con cassa integrazione?

13 Marzo 2020

Il giorno 11 marzo 2020, il Presidente del Consiglio ha comunicato al Paese una nuova stretta per contrastare la diffusione del virus: su tutto il territorio nazionale è decretata la chiusura di tutti gli esercizi commerciali, fatta eccezione per le attività di vendita di generi alimentari e di prima necessità, farmacie, edicole e tabaccai.

Analisi del licenziamento per scarso rendimento

06 Marzo 2020

Nei casi in cui il Datore di Lavoro ravvisi un’abnorme sproporzione tra i risultati di un lavoratore rispetto a quelli che sono i programmi di produzione/gli obiettivi fissati, raffrontati con i risultati della media di attività dei vari dipendenti che lavorano nelle medesime condizioni, potrà sanzionare il lavoratore, nelle situazioni più gravi, con il licenziamento per scarso rendimento.

  • Via del Sebino 12/B, 25126 Brescia (BS)

  • 030 7283030

  • 030 3392236

  • 347 1818399

  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.